Pillola

L’arte di colorare i muri

Starete pensando già all’illegalità o a qualcosa fatto nell’oscuro, ma a Padova, a questa forma d’arte viene dedicata grazie ad una vera e propria manifestazione ufficiale, la Biennale di street art “Super Walls”, nel corso della quale verranno “forniti” 35 muri tra i comuni di Abano Terme, Padova e altre otto località per 40 artisti di fama internazionale, tra gli artisti saranno presenti 12 donne, dal 5 al 20 Giugno 2021, così da poter rendere quest’arte libera e non più giudicata.
Rispetto al 2019 c’è stato un incremento di artisti e un maggior investimento da parte di Padova.
Nel quartiere Arcella invece, si vive la street art quotidianamente, infatti alcuni tra i più grandi artisti di Padova continuano a lasciare il loro segno nel quartiere, ad esempio Tony Gallo, Alessio-B, Kenny Random. Una cosa che accomuna questi artisti oltre all’arte è l’anno di nascita. Sono nati tutti intorno agli anni ’70, anno in cui nasce la street art, infatti nella loro adolescenza iniziano a scoprire quest’arte, approfondire nuove tecniche e diffondere la loro presenza nel quartiere.

Pillola di: Chiara Toffano e Marinela Kumanaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *